Comune di Santa Luce (PI)


IL COMUNE DI SANTA LUCE DIVENTA GREEN GRAZIE A BE ESCo

Il comune di Santa Luce ha scelto Be ESCo per attuare gli interventi previsti dal Programma di Mandato volti all’efficientamento energetico e all’uso razionale dell’energia derivante da fonti rinnovabili. 

4 Maggio 2018: alla presenza dell’Arch. Dario Barabino, Responsabile Area 3 Ufficio Tecnico e Tecnico Manutentivo del Comune e dell’Ing. Dario Gronchi, Legale rappresentante di Be ESCo srl, viene firmato l’accordo per il progetto pilota che prevede la sostituzione delle lampade degli impianti di pubblica illuminazione della frazione di Pastina con nuove lampade LED e la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 15 kWp sulla copertura del palazzo comunale.L’energia green prodotta dall’impianto fotovoltaico compenserà i consumi necessari per illuminare la frazione di Pastina.

L’intervento permetterà un risparmio di quasi 50.000 kWh ogni anno, pari a circa 17 tonnellate di CO2 non immesse in atmosfera. Ed il bello è il Comune di Santa Luce non ha speso un solo Euro. Be ESCo ha infatti proposto la formula contrattuale EPC (Energy Performance Contract) con cui sosterrà direttamente tutti i costi per la realizzazione degli impianti e verrà ricompensata condividendo gli effettivi risparmi ottenuti dal Comune.

Risultato: nessun investimento da parte del comune e taglio immediato dei costi di bilancio. Il risparmio annuale, garantito contrattualmente, potrà essere destinate a nuovi servizi pubblici.

L’accordo durerà 10 anni, durante i quali Be ESCo si farà carico anche della manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti, che al termine del contratto diventeranno di proprietà del comune senza che debba sostenere costi aggiuntivi.

Confidiamo che questo sia solo il primo di una serie di accordi virtuosi tra Aziende Private e Pubblica Amministrazione che sfruttano forme contrattuali poco note ma molto convenienti per ottenere risparmi economici, vantaggi ambientali e ricadute positive per l’economia del territorio.